Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Menu

Singing with Percussions

“Nella vita di ogni persona, e particolarmente da bambini, è importantissimo imparare ad ascoltare e ad ascoltarsi. Sono attitudini fondamentali nella vita di ognuno. Il fare musica, in particolare il fare musica insieme, è uno strumento efficace in questo senso, che ai bambini può essere proposto come un vero e proprio gioco. È necessario che la musica entri sempre più nella vita degli studenti di ogni età. Il coro è sicuramente la forma più immediata e coinvolgente ed è quindi l’ideale per un primo approccio, perché si basa su un’attitudine naturale. Cantare è infatti un impulso primordiale, innato nell’uomo. La vocalità attraversa la storia dell’espressione umana, fin dalla preistoria. Pensiamo poi alla magia del gregoriano, ai capolavori di Palestrina, di Bach, Mozart, Verdi, fino ai giorni nostri”. Claudio Abbado

Il progetto “SINGING WITH PERCUSSIONS” nasce all’interno dell’associazione Officine Musicali nel 2016 con l’intento di offrire, ai giovani studenti della scuola primaria, l'opportunità di conoscere e approcciare i due strumenti più naturali che hanno permesso all'uomo di scoprire la musica: la voce e le percussioni.

I bambini hanno modo di fare musica in modo immediato, intuitivo e divertente, sviluppando nel contempo: l'orecchio (per armonizzare,) la voce (per cantare) e l'aspetto percussivo (cioè quello ritmico) che è in stretta relazione con la matematica elementare e dunque può aiutare a meglio comprendere, mettendoli in pratica, diversi concetti relativi all’aritmetica che inizialmente possono apparire astratti.

Il progetto non trascura infine l’aspetto educativo collegato alla pratica corale.

Cantare in un coro rafforza infatti l'idea del singolo all'interno di un gruppo e sensibilizza i bambini nel rispetto degli altri, nella concentrazione, nella responsabilizzazione per la buona riuscita del risultato comune.

Obiettivi Generali:

• acquisire consapevolezza del mondo sonoro circostante;

• considerare la voce e la ritmica come linguaggi capaci di esprimere;

• sviluppare una maggior coordinazione ritmico motoria;

• scoprire le proprie attitudini musicali;

• apprendere alcuni concetti basilari della teoria musicale;

• rispettare gli altri e il lavoro di gruppo;

• realizzare una esibizione al termine del progetto.

Il progetto attualmente è attivo presso le classi III e IV dell'Istituto Comprensivo "A. Manzoni" di Uboldo (VA)

Bookmakers bonuses with gbetting.co.uk click here